Olivo: esce il quinto e ultimo volume dell’itinerario di iniziazione cristiana per bambini, ragazzi e famiglie

Con Olivo si conclude quest’anno l’apprezzato percorso di catechismo “Il Seme” di EDB (Edizioni Dehoniane Bologna) presentato da Enzo Biemmi e pensato per bambini, ragazzi e famiglie. L’itinerario è costituito da 5 parti: Edera, Sicomoro, Quercia, Mandorlo e Olivo, e segue nel catechismo i bambini dai 6-7 anni fino al momento della Confermazione.

L’idea alla base di questo percorso è che non è più possibile parlare di un catechismo che sia “cura di una fede già seminata”, a scuola, in famiglia o negli ambienti di vita. Il catechismo dei bambini (e poi dei ragazzi) dovrebbe consistere invece di un primo annuncio per loro e di un secondo annuncio per le famiglie.

È questo il senso del titolo del percorso che EDB ha dedicato all’iniziazione cristiana: i catechisti, gli evangelizzatori, coloro che hanno il compito di annunciare il Vangelo, devono essere come il seme della parabola biblica del seminatore. Occorre spargere qualcosa che riesca a portare frutto. Un catechismo del primo e del secondo annuncio, allo stesso tempo.

Sussidi semplici e creativi per il catechismo nelle comunità parrocchiali

“Il Seme” è un sussidio semplice e creativo, rivolto alle comunità parrocchiali che non hanno modificato l’impianto del catechismo, ma che si rendono conto che occorre assecondare i cambiamenti in atto. Gli ingredienti principali sono la gratuità e la libertà, e il percorso è strutturato a partire dal vissuto dei bambini, perché il catechismo non diventi qualcosa di avulso dalla vita quotidiana. La proposta è del tutto “sostenibile”: il percorso di catechismo annuale non viene stravolto, ma i tempi a disposizione vengono valorizzati al meglio.

Ogni anno di catechismo è accompagnato da due volumi: una Guida destinata ai catechisti e un Quaderno attivo con proposte operative per i bambini e le famiglie.

Un’équipe di autrici e collaboratori esperti nella catechesi

Eccetto il volume 1, Edera, che si è valso anche della collaborazione di don Valerio Di Trapani, il progetto ha come autrici Annamaria Corallo, teologa biblista, Francesca Turra, pedagogista e insegnante, e Giurita Zoena, psicologa e psicoterapeuta. Competenze diverse fra loro che però sono la garanzia di un approccio completo e integrato non solo ai temi del Catechismo della Chiesa cattolica, ma ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie. Fratel Enzo Biemmi, che è stato Presidente dell’Équipe europea dei catecheti e ideatore e coordinatore del Progetto Secondo Annuncio, e don Vito Mignozzi, direttore dell’Istituto Teologico Pugliese «Regina Apuliae» di Molfetta e membro dell’Équipe del Progetto Secondo annuncio, firmano rispettivamente la Presentazione e l’Introduzione, mentre padre Rosario Piazzolla, liturgista e formatore, ha fatto da consulente per i volumi 4 e 5.

Cinque fascicoli per seguire tutto il percorso del catechismo

Come già accennato, questo progetto delle Edizioni Dehoniane Bologna è costituito da cinque fascicoli, che accompagnano la comunità dall’inizio del catechismo (quando i bambini hanno 6-7 anni) fino alla confermazione. In particolare, Edera, il primo volume, è quello che inizia il percorso di catechesi; Sicomoro, il secondo, accompagna bambini e famiglie verso il sacramento della Confessione. Quercia, il terzo, prepara a vivere l’esperienza della Prima Comunione, mentre Mandorlo, il quarto, segna una tappa di passaggio verso la Cresima. Olivo, la novità di quest’anno, conclude il percorso del catechismo col sacramento della Confermazione.