Le donne e la Chiesa. Quale ruolo?

Quello del ruolo delle donne nella Chiesa è un tema complesso, delicato e fortemente discusso negli ultimi decenni. Il dibattito su questo argomento ha ripreso vigore durante il pontificato di papa Francesco, che si è contraddistinto per alcuni atti significativi.
A seguito di un'esplicita richiesta avvenuta nel 2016 durante un incontro con l'Unione delle Superiore Generali, papa Francesco ha istituito una commissione di studio sul diaconato femminile, incaricata di esaminare tale questione, particolarmente significativa riguardo al ruolo delle donne nella Chiesa. Dopo alcuni anni di lavoro, essa è pervenuta a risultati parziali, tanto che nel 2020 papa Francesco ha convocato una seconda commissione con finalità analoghe.
Il 2016 ha visto anche due provvedimenti liturgici dal particolare valore simbolico. Da un lato, papa Francesco ha voluto dare un importante rilievo valore alla figura di santa Maria Maddalena, elevando a festa il giorno della sua memoria liturgica e riprendendo il suo tradizionale titolo di "apostola degli apostoli".
Dall'altro, il papa ha stabilito che anche le donne possano partecipare alla lavanda dei piedi, il Giovedì santo: cosa che del resto era già avvenuta nel rito presieduto dal medesimo Francesco negli anni precedenti.
A conclusione del Sinodo per l'Amazzonia del 2019, che invitava a pensare a una nuova ministerialità femminile, papa Francesco sottolineava come il ruolo delle donne nella Chiesa non si debba ridurre alla parte funzionale, sottolineandone l'importanza "nella trasmissione della fede e della cultura".
Con il motu proprio Spiritus Domini del 10 gennaio 2021, papa Francesco ha aperto anche alle donne la possibilità di accedere al lettorato e all'accolitato, ministeri finora riservati agli uomini.
Non va dimenticato che durante il pontificato di papa Francesco numerose donne sono state scelte per ricoprire importanti incarichi in Vaticano, nelle istituzioni della Curia romana.

Il volume EDB La Chiesa è donna contiene una significativa raccolta di scritti, discorsi e omelie di papa Francesco sul ruolo delle donne nella Chiesa e nella società.

Le donne e la Chiesa nei libri EDB

EDB (Edizioni Dehoniane Bologna) contribuisce con una ricca scelta di volumi alla riflessione sul ruolo femminile nella Chiesa. Qui ne evidenziamo solo alcuni, consigliando una consultazione del catalogo EDB.

Il volume di Paolo Ricca, Cristina Simonelli e Rosanna Virgili, La donna nel Nuovo Testamento e nella Chiesa, curato da Brunetto Salvarani e pubblicato a settembre 2020, affronta il tema della presenza femminile nella Chiesa analizzando gli influssi conseguenti all'emancipazione femminile avvenuta nella società.

La donna nel giardino, di Silvano Petrosino, riconduce al tema biblico. Il sottotitolo introduce al tema del libro: "Che cosa Eva avrebbe potuto rispondere al serpente". L'autore mette in risalto la solitudine della donna di fronte alla tentazione di diventare come Dio.

Ne La rivolta di Eva. Centralità maschile e ambiguità del cristianesimo, l'autrice Kari Elisabeth Børresen, la prima donna a insegnare alla Pontificia Università Gregoriana, dichiara che la differenza sessuale non può portare all'imposizione di ruoli divisivi: anzi, tale differenza deve essere motore di collaborazione tra donne e uomini nella vita della società e della Chiesa.

Il volume Le donne e la riforma della Chiesa, a cura di Cettina Militello e Serena Noceti, che vede la partecipazione di interventi di numerosi autori, mette in risalto il contributo dato dalle donne alle istanze di riforma della Chiesa dal medioevo fino all'età contemporanea.

Dentro e fuori le case, di Adriana Destro e Mauro Pesce, tratta dell'evoluzione - o meglio dell'involuzione - del ruolo attivo delle donne negli spazi pubblici ecclesiali dall'epoca di Gesù al cristianesimo primitivo. Analogamente, il volume di Elisa Estévez López Disobbedienti figlie di Eva, ci mostra le voci femminili che in quell'epoca hanno combattuto per rivendicare il diritto a svolgere funzioni di potere e insegnamento.

Ricordiamo, infine, anche il libro Innamorate e felici di Francesco Lambiasi, in cui viene tratteggiato il profilo di dieci donne consacrate dei nostri giorni.